top of page
Sphere on Spiral Stairs

World Basement 

World Basement

La deflagrazione di potenze ambivalenti generatrici di incertezza, la dissipazione del senso, il dominio di macchine oscure, la convivenza con parole depotenziate, post-immagini e forme disabitate, chiede di interagire con forze inattese in grado di dislocare il punto di vista sulla realtà. Abbandonando abitudini, sorvolando campi politicamente minati, rientrando nella terra ignota mappata da nuove coordinate, la pratica dell’arte contemporanea è una grafia mancina, una scrittura a rovescio, che richiede uno specchio per per svelare il rovescio del senso. Come un presagio circondato dall’ombra di orizzonti che si fondono in un movimento infinito di apparizione e sparizione, l’arte è uno spettro vivente e irriverente che si nutre della disubbidienza ai luoghi comuni per risvegliare dal sonno dell’attenzione. Fantasma ritardatario, ospite inatteso, volatile apparizione tra onde che avanzano fluide trattenendosi nelle domande.

                                                                                                       

  1.                                                                                     Vittorio Raschetti

Ci incontriamo su appuntamento

Venite a trovarci

Lun - Ven: 18.30-19.30
Sabato: 10 - 14.
Chiuso la domenica.

Sphere on Spiral Stairs
Senza titolo.png

Contattaci

Il tuo modulo è stato inviato!

bottom of page